Abbandona e allontana a calci la cagnolina. Appello per l’adozione


Siamo in provincia dell’Aquila. Una signora sta sistemando l’orto, la zona è un pochino isolata e l’uomo avrà sicuramente pensato di potersela cavare senza essere visto. Il rumore di una frenata, lo sportello che si apre, un tonfo a terra seguito da un lamento e la macchina che riparte. La donna si affaccia dalla rete e vede una cagnolina seguire l’auto, ma la corsa finirà dopo pochi metri.

Colui che l’ha avuta in casa per tre anni, amata e coccolata, non la vuole più e quando la bestiola tenta di salire in auto, il suo padrone la prende a calci. La piccola zoppicando si tira sul ciglio della strada e dopo un secondo l’uomo riparte lanciandogli dal finestrino una busta. La donna accorre per soccorrere la cagnolina che tremante resta a terra così sconsolata da non reagire neanche alle carezze.

La piccola Shila viene raccolta dalla signora, con tutto il suo corredino e portata dal veterinario. Sono passati circa tre giorni ma la cagnolina è sempre triste. E’ buona, educata a non sporcare in casa. Ha tre anni, sana vaccinata e sterilizzata.

Se qualcuno volesse cambiare il suo destino ed accoglierla Shila vi riempirà la vita. La signora è risalita al proprietario, si è recata a casa sua ma ha trovato tutto chiuso, è tornato in patria all’estero.

Per informazioni chiamate 3472303359

FONTE BIGODINO.IT

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24