Abruzzo. Controlli dei NAS su carni e latticini


In questi giorni i NAS dei Carabinieri stanno controllando numerose attività alimentare per contrastare i casi di macellazione abusiva di ovini maggiormente consumati in questo periodo. I prodotti sotto la lente di ingrandimento sono soprattutto carni e latte per identificare la tracciabilità degli stessi. Alcune attività sono state chiuse per carenze igieniche e mancanza di idonee autorizzazioni, e multe per migliaia di euro. A l’Aquila è stata sospesa l’attività ad un allevamento di mucche trovato in condizioni sanitarie ed igieniche pessime.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24