Abruzzo. Finanziamenti fino a 70.000 euro per giovani agricoltori


Fino alle ore 12.00 del giorno 10 giugno 2016 è possibile partecipare al bando dell’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare per l’insediamento di giovani in agricoltura.

L’ISMEA mette sul piatto due lotti da 30 milioni di euro ciascuno in base alla localizzazione geografica delle operazioni fondiarie:

LOTTO 1: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta, Veneto, Lazio, Marche, Toscana e Umbria;

LOTTO 2: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

L’agevolazione consiste in un contributo in conto interessi nella misura massima di 70mila euro erogabile per il 60% all’avvio dell’ammortamento dell’operazione e per il 40% all’esito della corretta attuazione del piano aziendale allegato alla domanda di partecipazione. L’importo richiesto per l’operazione deve essere compreso tra un minimo di 250mila euro e un massimo di 2 milioni di euro.

L’attuazione del piano deve essere avviata entro 9 mesi dalla data di stipula dell’atto di concessione delle agevolazioni e completata in un periodo massimo di 5 anni dalla stipula stessa.

Destinatari di questa misura sono i giovani che intendono insediarsi per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di capo azienda e che, alla data di presentazione della domanda, risultano in possesso di precisi requisiti:

  • età compresa tra i 18 anni compiuti e i 40 anni non ancora compiuti;
  • cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
  • residenza nel territorio della Repubblica Italiana;
  • possesso di adeguate conoscenze e competenze professionali, attestate da almeno uno dei requisiti indicati:
    – titolo di studio di livello universitario di indirizzo agrario;
    – titolo di studio di scuola media superiore in campo agrario;
    – esperienza lavorativa, dopo aver assolto l’obbligo scolastico, di almeno due anni in qualità di coadiuvante familiare ovvero di lavoratore agricolo, documentata dall’iscrizione al relativo regime previdenziale;
    – attestato di frequenza con profitto ad idonei corsi di formazione professionale.

Per ogni altra informazione rimandiamo alla consultazione del bando

– See more at: http://www.abruzzosviluppo.it/new/2016/05/16/anche-labruzzo-tra-i-destinatari-del-bando-ismea-per-linsediamento-di-giovani-in-agricoltura/#sthash.1wirZ8Cq.0dKvsDSG.dpuf

Fonte www.abruzzosviluppo.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24