Abruzzo, ha nascosto in casa per mesi il cadavere della madre


E’ indagato per occultamento del cadavere.

Montereale (Aq). A Busci, frazione di Montereale, è accaduto qualcosa di sconcertante. Un uomo di 64 anni ha tenuto nascosta la morte della madre persino alle sue sorelle, tenendo il cadavere in casa per circa due mesi, come dichiarato dal medico legale. L’anziana, 92 anni, viveva con il figlio e probabilmente il movente potrebbe essere stato quello della pensione della donna che lui avrebbe potuto continuare ad utilizzare. Ma ciò che ha sconvolto di più gli inquirenti è che l’uomo è stato trovato su di una sedia, in stato confusionale, ed aveva assunto diversi farmaci. 

Rifiutava la richiesta delle sorelle di poter vedere la madre e così da parte loro è scattata la segnalazione. Il corpo dell’anziana è stato trovato in stato di decomposizione, con solamente una coperta addosso.

Stanno indagando gli inquirenti.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24