Aielli. Si è concluso ieri il Rally D’Abruzzo


Si è concluso ieri il Rally d’Abruzzo, nel quale è stata inserita anche la terza prova del Campionato Italiano Motorally. Nella giornata di ieri si è svolta la prova cronometrata di 101 chilometri di lunghezza, la quale è stata divisa in due settori rispettivamente di 52 e 48 chilometri. Alle ore 8 i piloti hanno iniziato a sfilare per lo start, con una particolare attenzione rivolta a Mauro Gemini del Team Solarys, al campione in carica Jacopo Cerutti del team CF Racing e a Paolo Ceci. I big, che si stavano giocando il risultato assoluto del Raid TT di Aielli, verso la fine del primo settore, a causa di un errore di navigazione sono stati vittime di alcuni incidenti che hanno comportato per Gerini la rottura della clavicola, mentre Jacopo Cerutti si è scontrato con Paolo Ceci con la conseguente frattura del braccio per il primo e del piede sinistro per il modenese.

A trionfare nella prima fase del Raid TT, che terminerà dopo la tre giorni in Sardegna, è stato su Husqvarna Vanni Cominotto, seguito da Mauro Uslenghi RS Moto e Luca Vecchi team MRT.

Per la premiazione dei primi classificati, su richiesta degli organizzatori, è intervenuto l’attuale Vice Sindaco del Comune di Aielli Stefano Di Censo il quale in una nota ha ringraziato organizzatori e partecipanti:

– “La vostra carovana ci ha regalato tre giorni di festa e professionalitá. Ringrazio il Moto Club Sirente, Max Mazzulli e tutti i volontari che hanno permesso la buona riuscita del Rally.”-

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24