API E ORSI PER FAR RINASCERE IL MORRONE


Api e orsi per il recupero ambientale di una parte dei versanti del monte Morrone, nel territorio di Pratola Peligna (L’Aquila), colpiti dagli incendi dolosi dell’estate 2017, nel Parco Nazionale della Majella. Lo prevede un progetto – riporta il sito dell’ANSA Abruzzo – “Api in azione per l’orso marsicano”, della ONLUS “Salviamo l’orso” con sede a Montesilvano. Per realizzarlo le verranno attribuiti 1.550 euro, in quanto vincitrice del bando ‘Ambiente al centro’ lanciato da Brussels Asbl, associazione degli abruzzesi a Bruxelles, in collaborazione con le associazioni “Abruzzese du Centre e Borinage” e “Abruzzesi del Limburgo”. Per ottenere questo risultato, l’associazione “Salviamo l’orso” ricostruirà parte della biocenosi vegetale del luogo necessaria a ripristinare i corridoi naturali usati dall’orso marsicano. In pratica, verranno posizionate delle arnie con famiglie di api italiane nei pressi delle aeree da riqualificare per migliorare i processi di impollinazione. Per ulteriori informazioni, visitare il sito web www.abrussels.com.

 

Fonte: ANSA Abruzzo

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24