Aquino-Giulianova, domani la firma. Intervista al bomber campano


Orlando Aquino domani firmerà con il Real Giulianova. Termina quindi, ufficialmente, l’avventura del bomber campano a Paterno dove in due stagioni, intervallate da sfortunate parentesi a Campobasso ed Avezzano, ha sempre ripagato a suon di gol la fiducia del presidente Angelo Di Gregorio.

Noi di MarsicaSportiva abbiamo contattato l’attaccante classe ’88 per raccogliere le sue prime dichiarazioni da giocatore gialloroso.

 

Orlando, approdi a Giulianova, grande storia, grande tradizione e piazza importante. Aquino arriva qui per puntare subito alla D?

Sì, è una piazza importantissima con una lunga storia. Ho scelto Giulianova per tutto questo e, soprattutto, perché l’obiettivo è quello di salire subito in serie D.

Con quale spirito affronterai in campo la tua ex squadra, il Paterno?

Con lo stesso spirito ché affronterò tutte le altre squadre.

A livello emotivo sarai condizionato, oppure c’è stata una rottura tra te ed i marsicani?

Non sarò condizionato perché come ogni anno do’ tutto, in settimana e la domenica. E’ solamente finito un anno fantastico, non c’è stata nessuna rottura. Colgo l’occasione per ringraziare il Paterno Calcio, la famiglia Di Gregorio, tutti i dirigenti e soprattutto la gente di Paterno a cui sono molto affezionato.

 

Domenico Di Natale

Da @MarsicaSportiva.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24