“Avete ucciso mio figlio”. Padre vittima di Rigopiano irrompe all’inaugurazione del ponte (VIDEO)


PESCARA. E’ arrivato all’inaugurazione del nuovo Ponte Flaiano con un cartello con su scritto “Avete ucciso mio figlio”, poi si è avvicinato nei pressi del Presidente Luciano D’Alfonso e gli ha posto delle domande ma è stato allontanato dalla polizia. Lui è Alessio Feniello, papà di Stefano, una delle 29 vittime della tragedia di Rigopiano. “Si inaugurano nuove opere ma non si spendono soldi per salvare delle innocenti vittime”. Il video della protesta, realizzato dai colleghi di Abr24.it:

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24