Avezzano contro i Nerostellati a caccia della prima vittoria 


Ora o mai più. Dopo i grandi proclami estivi, l’Avezzano è già di fronte al primo bivio della stagione. Reduci dalla sconfitta di Pesaro contro la corazzata Vis, i biancoverdi riceveranno domani i Nerostellati, altra delusa del girone dall’alto dei suoi zero punti in classifica. Per i peligni l’impatto con la Serie D è stato semplicemente disastroso, con quattro sconfitte consecutive e ben 16 gol subiti (7 dei quali dal Francavilla) a fronte dei soli 3 realizzati (uno in più rispetto all’Avezzano).

Per il derby delle deluse, gli uomini di Giampaolo sono chiamati al risultato pesante per dare una definitiva svolta al campionato. Il tecnico giuliese aveva chiesto un mese di tempo per assemblare i meccanismi del nuovo undici biancoverde. Il tempo è passato e se il gioco espresso ha mostrato qualche piccolo progresso, il vero problema riguarda la concretezza sotto porta con il misero bottino di appena due reti all’attivo in 360 minuti. Numeri da “lacrime e sangue” quando il parco attaccanti comprende nomi del calibro di Dos Santos e Branicki, due che ancora non hanno trovato la via del gol oltre che la condizione ottimale.

Sul fronte formazione, Giampaolo recupera Fanti e Menna mentre Verruschi è costretto ai box per un problema fisico. Le soluzioni non mancano, e il tecnico biancoverde sta pensando al lancio di Di Rocco sulla fascia destra, con l’opzione Acatullo in rialzo per l’attacco.

Luca Pulsoni 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24