Avezzano, coppia in manette per tentato furto ed aggressione

Avezzano (AQ). Un uomo ed una donna sono stati sottoposti a misure cautelari per un fatto accaduto ad aprile, quando si resero protagonisti di un aggressione ai danni di un addetto di un supermercato che cercò di impedire loro di rubare all’interno dell’attività commerciale.

S.R., di anni  31,  e la sua convivente B.S. di anni 27, entrambi cittadini italiani di origini Rom, avevano organizzato il furto, in quanto l’uomo stava aspettando in macchina l’uscita della donna dal supermercato per prendere la fuga. Il conducente, accortosi che la donna era stata bloccata, si è introdotto all’interno del supermercato ed ha aggredito l’addetto commerciale, causandogli significative lesioni.

La donna è stata denunciata anche per calunnia, avendo messo in scena delle molestie subite dal commesso che si sono poi rivelate false.

Nei confronti dell’uomo è scattata la custodia cautelare in carcere e nei confronti della donna gli arresti domiciliari, alla cui esecuzione ha provveduto il personale del Settore Anticrimine unitamente a quello della Squadra Volanti.

Redazione ilfaro24.it

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24