Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

AVEZZANO. Cristian Carpineta, Coalizione Di Pangrazio: “Ci appelleremo al Prefetto, i consiglieri legittimi  ancora fuori dal Consiglio”


 

“Chiederemo al Prefetto la convocazione immediata del Consiglio comunale”. Lo ha annunciato Cristian Carpineta, consigliere della maggioranza sancita dalle urne e rappresentante della lista civica “Avezzano Giovane, la voce delle idee” della Coalizione Di Pangrazio. “Tuttora i consiglieri legittimi non possono ancora essere insediati, malgrado il decreto d’urgenza emanato dal Prefetto e come disposto dalla sentenza del Consiglio di Stato dopo il ricorso che, tra l’altro, l’amministrazione De Angelis ha addebitato agli avezzanesi”, ha sottolineato il consigliere Carpineta.
“De Angelis dimostra ancora una volta l’assoluta mancanza di rispetto per i cittadini che lo scorso giugno hanno premiato un programma e votato i proponenti di quel programma, pertanto invece di provvedere con la dovuta celerità ad adempiere a quanto dovuto per legge, il Sindaco perde tempo – e sul punto non entriamo nel merito, saranno gli avezzanesi stessi a trarre le dovute conclusioni – vagheggiando, in modo a dir poco sconcertante,  addirittura di una “Avezzano Città metropolitana”. In Italia, le Città metropolitane – quattordici in tutto il Paese, di cui la più piccola è quella di Reggio Calabria –  sono state individuate sulla base di precise caratteristiche territoriali e socio-economiche a seguito di specifiche istruttorie tecniche, dunque al riguardo mi chiedo : il Sindaco ignora questa realtà, che dovrebbe essere ovvia per un pubblico amministratore, o è l’ennesima “fuffa” da propinare ai cittadini? Nel frattempo, mentre il Sindaco continua a fare “il frate cercatore”, come è evidente agli occhi di tutti,  la città è totalmente bloccata”.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

SALDO IMU E TASI: PAGAMENTO ENTRO IL 17 DICEMBRE

Il servizio Tributi e Riscossioni del settore Equità tributaria ricorda che entro il prossimo 17 …