AVEZZANO. ENTUSIASMO PER IL RESTAURO DELL’ANTICO CASINO DI CACCIA A VILLA TORLONIA


Grazie all’intervento dell’ANCE è tornato a splendere nel parco cittadino l’antico Casino di Caccia . In tanti nella mattinata di ieri hanno così potuto ammirare , la graziosa struttura in stile liberty, finalmente tornata agli splendori di un tempo .
Grande partecipazione alla cerimonia d’inaugurazione che ha visto la partecipazione delle autorità locali e regionali , prezioso l’intervento del  vescovo dei Marsi, monsignor Pietro Santoro, che ha parlato della famiglia Torlonia e dell’ influenza di essa sullo sviluppo del nostro territorio, sono seguiti gli interventi della soprintendente alle Belle arti, Maria Giulia Picchione, che ha ricordato l’importanza di monumenti come il casino di caccia che rappresentano il dna del nostro territorio; dei tecnici Sergio Jacoboni, Fausto Dramisino, Antonella Lopardi e Aldo Pezzi  che hanno illustrato la storia della struttura e le varie fasi dell’intervento di restauro. Il presidente dell’Ance, Giovanni Frattale, ha illustrato il progetto messo in atto e l’investimento di 50 mila destinato dall’associazione per l’intervento. Soddisfatto il presidente del consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio: “abbiamo restituito questo scrigno alla città”; una struttura che in pochi fino ad oggi avevano avuto la fortuna di ammirare .

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24