AVEZZANO. EVADE DAI DOMICILIARI: ARRESTATO E TRASFERITO IN CARCERE UN 24DENNE DI ORIGINE MAGREBINA


I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Avezzano hanno arrestato H.B., 24enne di nazionalità marocchina, in esecuzione dell’ordinanza di custodia in carcere emessa dal giudice monocratico del tribunale di Avezzano Camilla Cognetti. Il giovane era già ristretto agli arresti domiciliari dallo scorso mese di marzo, poiché ritenuto responsabile del reato di furto con strappo a scapito di un’anziana del luogo. I fatti risalgono alla primavera di quest’anno e le indagini furono svolte dagli stessi carabinieri, coordinati dal sostituto procuratore della repubblica di Avezzano Lara Seccacini, da poco trasferita ad altri incarichi.

I militari dell’Arma, impegnati nella costante azione di verifica del rispetto delle prescrizioni imposte nei confronti di chi beneficia di misure alternative alla detenzione in carcere, nei giorni antecedenti l’esecuzione hanno accertato l’allontanamento ingiustificato del 24enne dall’abitazione dove era sottoposto ai domiciliari. Nella sostanza la violazione accertata è stata quella del reato di “evasione”, denunciata alla procura della repubblica di Avezzano.

L’autorità giudiziaria, valutate le risultanze dei militari agli ordini del Capitano Luigi Strianese, è immediatamente intervenuta inasprendo la misura degli arresti domiciliari e disponendo la custodia cautelare in carcere.

L’arrestato è stato pertanto trasferito nell’istituto penitenziario di Vasto (CH).

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24