Avezzano, Luccitti: “Non ho dato nessun consenso, no a giochetti mediatici, serve rispetto”


“Non curo denti, quantomeno non ai rappresentanti del Comune di Avezzano. Ognuno curerà da sé i propri dolori, così come non ho dato alcun consenso a fumose geometrie, come certe illazioni vogliono accreditare”. Arriva a stretto giro la risposta del consigliere Giovanni Luccitti, tirato in ballo, come sottolinea, “inopportunamente”, tra l’altro in un momento in cui non è neanche in Italia. “Ho avuto vari contatti con De Angelis, come tutti, contatti in cui ho espresso le mie considerazioni e le mie idee, da persona moderata e propensa al fare, al costruire, così come sono una persona che odia certi giochetti mediatici e l’insulto, la mancanza di rispetto. Proprio di rispetto vi è bisogno, e di concretezza: su questi cardini deve fondarsi anche la dialettica tra le parti, mettendo da parte chiacchiere e zuffe da cortile. Le persone sono stanche di certe dinamiche, di “politichese”, a livello locale come nazionale, e le ultime consultazioni elettorali, per quanto tutti poi si appuntino sul petto la medaglia di “vincitori pressappoco”, lo hanno ampiamente dimostrato. Sono all’estero al momento, ma rientrerò a breve: come tutta la mia Coalizione, mi sono reso disponibile a un costruttivo e fattivo confronto, e questo è tuttora attuale”.  

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24

Potrebbe interessarti:

Abruzzo, nasce l’Agenzia Regionale di Protezione Civile

L’esecutivo regionale dà il via libera alla proposta di riorganizzazione del proprio sistema di PC. …