Avezzano. Nuovo spettacolo teatrale della compagnia “je concentramènte”


Avezzano torna il grande teatro dialettale al Teatro Dei Marsi con una nuova commedia per la regia di Raffaele Donatelli, uno di migliori e più originali interpreti del genere, oltre che grande attore dialettale anche autore e regista dello spettacolo.

Che cos’è la normalità? È un mucchio di pazzi fuori dal manicomio

In questa frase si possono riassumere le vicende di questa commedia scritta e diretta da Raffaele Donatelli e portata in scena dal gruppo teatrale “Je Concéntramente” di Avezzano. La storia parla di un immaginario manicomio per artisti, dove accadono le cose più impensabili tra “Ospiti”, “Visitatori” e “Personale sanitario” al punto da non capire più chi è “Pazzo” e chi è “Normale”. Diverse situazioni s’intrecciano tra di loro fino al punto da far pensare agli spettatori che non esiste soluzione ma grazie alla “genialità” di un pazzo, tutto si dipana portando la commedia a un lieto fine.

MUSICHE ORIGINALI

Giuliano Graziani in collaborazione con Jazz On Avezzano

MAESTRO DI CORO

Massimiliano De Foglio MUSICHE ORIGINALI

Giuliano Graziani in collaborazione con Jazz On Avezzano

MAESTRO DI CORO

Massimiliano De Foglio

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24