Caro bollette, gruppo ‘per Celano’ incontra associazioni di categoria: “subito aiuti a famiglie e imprese.”

Un incontro volto all’ascolto e alla pianificazione di azioni comuni da intraprendere per aiutare famiglie ed imprese in difficoltà a causa del caro bollette. Questo il tema trattato in un tavolo di confronto promosso dal gruppo “Per Celano” a cui hanno preso parte Monica Pestilli ed Ermanno Natalini insieme al capogruppo Calvino Cotturone, la consigliera Angela Marcanio ed i rappresentati delle associazioni di categoria della Marsica: Ance, Confartigianato, Cna, Confesercenti, Confagricoltura, Confcommercio e Confindustria. “Al Comune” hanno dichiarato i rappresentanti del gruppo “Per Celano” derivano, dall’impianto fotovoltaico di località “Paludi”, oltre 5milioni di euro l’anno. Tale risorsa, oggi, rappresenta una soluzione per affrontare questa crisi e aiutare cittadini ed imprese di Celano ad uscire dalla emergenza. Alle associazioni di categoria che hanno risposto al nostro appello abbiamo avanzato una azione articolata in cinque proposte. La prima è quella di destinare aiuti diretti e a fondo perduto a famiglie e alle piccole e piccolissime imprese. A questa si aggiunge un taglio delle tasse comunali e la possibilità di aumentare il numero di rate del loro pagamento. Le altre proposte, ad investimento, sono quelle di: prevedere incentivi economici, a beneficio di soggetti privati, per finanziare l’acquisto e la realizzazione di impianti fotovoltaici, solari termici ed altre di pari segno. La quarta è quella della valorizzazione, rigenerazione e efficientamento energetico di tutti gli immobili pubblici di proprietà comunale in modo da renderli autonomi abbattendo i costi sulla bolletta e, in ultimo, il Comune di Celano potrebbe essere capofila di istanze per chiedere, in questo momento storico, alla Regione Abruzzo, la riprogrammazione dei prossimi fondi europei da destinare al caro energia. Proprio perché riteniamo che il Comune di Celano, possa intervenire ed incidere positivamente su questa emergenza, ci faremo carico” hanno proposto i consiglieri comunali Calvino Cotturone ed Angela Marcanio, “di portare all’attenzione dell’intera assise civica, aperta alle associazioni di categoria, queste idee, e, insieme, porre in essere gli atti amministrativi necessari per concretizzarla”. Monica Pestilli ed Ermanno Natalini, hanno evidenziato,inoltre,  “l’importanza di un generale rilancio e potenziamento del commercio, con un piano di proposte concrete e strutturate ed investimenti mirati”. 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24