CELANO AL VOTO. DANIELE IACUTONE: LAVORARE TUTTI INSIEME APRENDO ANCHE ALLE CIVICHE


Daniele Iacutone, esponente della sinistra celanese, oggi vicino al PD, potrebbe essere uno dei papabili candidati sindaci.

“Il Centrosinistra di cui faccio parte sta raccogliendo molti attestati di vicinanza da cittadini”, ha spiegato Iacutone, “ un fatto importante che ci deve portare a riflettere sulla necessità di creare una compagine che coinvolga non solo i partiti della coalizione, ma anche i tanti movimenti civici che hanno voglia di cambiamento”. “Io sono pronto a fare la mia parte”, prosegue, “ c’è da parte mia la disponibilità a candidarmi come Sindaco, lavorare per la mia Città, per farla tornare al posto che merita nel panorama politico istituzionale regionale”.

Iacutone ha evidenziato come molti siano le criticità con le quali Celano deve fare i conti quotidianamente, “ il primo problema che un’amministrazione deve affrontare con energia è il problema dell’occupazione. Celano ha visto chiudere tanti troppi insediamenti industriali, dallo zuccherificio alla Pittini ex Maccaferri, con un impressionate ricaduta negativa in termini occupazioni per il nostro territorio. Particolare attenzione va rivolta al comparto economico tra i più importanti per il nostro territorio, quello legato all’agricoltura.  Bisogna attivarsi per contrastare il fenomeno dello spaccio in città e per gli altri problemi legati alla sicurezza in generale. Un altro settore sul quale bisogna intervenire è quello turistico, la nostra città ha molto da offrire sia in campo artistico che naturalistico, settore però che non ha mai avuto l’attenzione che merita e che invece potrebbe rivelarsi fondamentale anche per l’occupazione”.

“Insomma” conclude, “ tante sarebbero le cose da fare ne ho solo citate alcune, lavorando bene possiamo creare una coalizione vincente e dare un cambio di rotta alla nostra Celano”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24