CELANO. GRUPPO DI AIUTO PER LE FAMIGLIE. MORELLI: L’AMMINISTRAZIONE IN PRIMA LINEA A FAVORE DEL SOCIALE


A partire da lunedì 8 Novembre, presso lo sportello d’ascolto “Ludopatie e dipendenze”, situato in via stazione 69, sarà attivo il “club alcologico territoriale e di ecologia familiare”. Scopo del gruppo è quello di favorire la comunicazione efficace, l’ascolto attivo e le risorse per il cambiamento. La partecipazione è libera e gratuita, le famiglie saranno assistite dal “servitore insegnante”, Cristiano Di Salvatore. Gli incontri si svolgeranno tutti i lunedì dalle ore 18,30 alle ore 20,00.

Il club è nato in seguito al “Corso di Sensibilizzazione” che si è concluso da pochi giorni e che si è svolto proprio nell’Auditorium E. Fermi di Celano.

Ricordiamo che in Abruzzo l’Associazione Arcat ha già in attivo oltre 20 club che coinvolgono oltre un migliaio di individui. Tale servizio si aggiunge come complementarietà e potenziamento dello “Sportello d’ascolto”. Per tutte le informazioni è possibile contattare il numero 3312275828.

“Si tratta di un argomento e di un’iniziativa molto importanti – dichiara la delegata alle politiche sociali e allo sportello d’ascolto dipendenze della persona Silvia Morelli che ha presenziato al corso – dove ancora una volta al centro di tutto viene messa la persona, affinché venga aiutata e supportata a superare le sue fragilità. La città di Celano avrà a disposizione un servizio. Un ringraziamento, anche a nome dei miei colleghi dell’amministrazione comunale, va ai dottori Di Salvatore Adelmo e Cristiano che sono riusciti a concretizzare questo importante progetto. Noi siamo e restiamo sempre molto vicini quotidianamente a tematiche che riguardano il sociale.”

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24