CELANO. LA CASSAZIONE ACCOGLIE IL RICORSO DEL SINDACO SANTILLI E PICCONE, ANNULLATO IL DIVIETO DI DIMORA IN CITTÀ


Il sindaco Settimio Santilli e l’ex Vicesindaco Filippo Piccone potranno tornare a Celano, lo ha deciso la Cassazione accogliendo il ricorso,  presentato dai due esponenti politici dopo che il tribunale del riesame dell’Aquila aveva disposto il divieto di dimora in città.

A Celano c’era molta attesa per questa decisione da parte della Cassazione, l’annullamento porterà con se ovviamente sviluppi anche nella vita politico amministrativa della Città.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24