CELANO. NOTIZIE FALSE SU ALCUNE PERSONE CONTAGIATE IN CITTÀ, ARRIVANO LE SMENTITE DEI DIRETTI INTERESSATI


Le notizie degli ultimi giorni su nuovi casi di Coronavirus a Celano ha fatto tornare alta la preoccupazione tra la gente.  Reazione normale, meno normale però è il fatto che alcuni sconsiderati hanno messo in giro voci sulla positività di alcune persone di Celano che invece sono risultate negative ai test.

Due persone che lavorano nel settore della ristorazione, di conseguenza la notizia, “falsa”, ha indotto i titolari dei due ristoranti a prendere posizione e chiarire i fatti, per una loro tutela, dei loro dipendenti e soprattutto della clientela.

“A seguito delle voci circolate in queste ultime ore che vedrebbero il nostro chef Francesco Ranalletta (Messico) positivo al Covid-19, smentiamo fortemente e categoricamente questa voce priva di ogni fondamento, invitando tutti a non divulgare voci false se non si hanno certezze, in primis per rispetto delle famiglie chiamate in causa e poi per non alimentare questo sentimento di ansia che negli ultimi tempi proviamo un po’ tutti, e che queste “voci“, non fanno altro che alimentare”, hanno postato su Facebook i titolari del Ristorante Guerrinuccio.

“Si informa la gentile clientela che NESSUNO dei nostri collaboratori risulta essere positivo al Covid-19, tanto meno Massimiliano Ciccarelli.  Se mai ci fosse stato del vero sarebbe stata nostra premura tenere tutti informati. Siamo tutti impauriti e ci troviamo tutti a vivere qualcosa che non abbiamo mai vissuto prima. Diffondere notizie come quella che circola da questa mattina è davvero da stupidi”, è quanto riportato dai titolari del Ristorante “La Fabbrica dei Sapori”.

Ricordiamo che le notizie ufficiali in merito di contagi vengono rilasciate dalla Asl ai Sindaci che ne danno tempestiva comunicazione.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24