Celano. Onoreficenza all’ On. Giancarlo Cantelmi


Il 25 Aprile è un giorno fondamentale per la storia d’Italia ed assume un particolare significato politico, in quanto simbolo della vittoriosa lotta di resistenza  attuata dalle forze partigiane durante la seconda guerra mondiale contro il governo fascista e l’occupazione nazista.

E’ fondamentale capire come si è arrivati alla libertà che viviamo oggi  per evitare di ricommettere gli errori del passato. Conoscerne i protagonisti per rendergliene onore.

Migliaia di uomini e donne hanno combattuto per garantire un futuro di democrazia ai propri figli, donne e uomini hanno lottato contro la dittatura. In un periodo in cui tutto sembra perso, dove i valori sembrano passare in secondo piano, dare il giusto rilievo a quello che è stato per non dimenticare è di assoluta importanza.

La ricorrenza del 25 Aprile anche chiamata come festa della Liberazione quest’anno per la nostra città e per il partito democratico circolo di Celano, che ho l’onore di coordinare,  ha avuto un significato particolare.  Su indicazione del Ministro della Difesa un nostro tesserato L’On. Giancarlo Cantelmi ha ricevuto la “Medaglia della Liberazione”.  Un riconoscimento per l’intera città di Celano, che ha contribuito alla caduta della dittatura e la nascita della Repubblica. Da Segretario di Circolo del Partito Democratico mi congratulo con l’On. Giancarlo Cantelmi, e con gli uomini e le donne di tutte le estrazioni sociali e di varie vedute politiche che si sono unite per ribellarsi alla dittatura. Un riconoscimento

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24