CIVITELLA ALFEDENA – PRENDONO A SASSATE UN LUPO PER FARE UNA FOTO


UN ATTO CHE COME SOTTOLINEANO I RESIDENTI NON E’ LA PRIMA VOLTA

Un atto di inaudita violenza, a Civitella Alfedena, si è verificato all’interno dei confini del Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise.

A raccontarlo tramite un video postato sulla propria pagina Facebook è stata Chiara Grasso, etologa, fondatrice e presidente di un’associazione di divulgazione naturalistica, Eticoscienza. 

Il fatto è stato segnalato anche all’Ente Parco.

All’interno dell’area protetta per il lupo sono ospitati generalmente degli esemplari che non possono essere liberati, oppure che presentano delle problematiche.

La stessa Grasso, sempre nel video, evidenzia come non vi sia una rete divisoria tra le persone e i lupi, che continuamente vengono attratti dalle buste di cibo di plastica lanciate dalle persone venendo costantemente disturbati.

La sassaiola si sarebbe verificata per attirare l’attenzione di un giovane un lupo ed attrarlo verso l’obiettivo della macchinetta fotografica. fonte neve appennino 

fonte neveappennino

Commenti Facebook

About J P