CONTROLLO STRAORDINARIO DEI CARABINIERI NEI COMUNI DI TOCCO DA CASAURIA, POPOLI E SCAFA

Controllo Straordinario Dei Carabinieri Nei Comuni Di Tocco Da Casauria, Popoli E Scafa. Due Denunciati. Uno Segnalato Per Detenzione Di Sostanze Stupefacenti. 10 Sanzionati Per Violazione Della Normativa Covid. Disposta La Chiusura Per Un Bar Al Cui Interno Sono Stati Trovati Avventori Seduti Al Tavolo.

Nell’ambito dell’intensificazione delle attività preventive disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Pescara, i militari della Compagnia di Popoli in questi giorni hanno puntato la loro attenzione sui comuni di Popoli, Tocco da Casauria e Scafa.

Nella giornata di ieri 18 febbraio 2021, sono stati effettuati numerosi posti di controllo lungo le principali arterie di collegamento e controllati i principali luoghi di aggregazione.

95 veicoli e circa 120 persone, sono stati sottoposti a controllo su strada; sono state accertate numerose violazioni al codice della strada che portavano anche al sequestro di un veicolo ai fini della confisca.

Particolare attenzione è stata posta alla vigilanza delle norme anti Covid; 10 sanzioni sono state elevate. Sottoposti a verifica anche diversi esercizi commerciali, fra questi un Bar di Popoli cui è stata applicata la sanzione della chiusura per 5 giorni in quanto al suo interno sono stati rintracciati avventori che consumavano al tavolo.

Due soggetti oltre ad essere sanzionati amministrativamente per le violazioni della normativa anticontagio sono stati deferiti all’A.G. Il primo di Scafa, sottoposto all’obbligo di dimora con permanenza domiciliare nelle ore notturne, è stato sorpreso nel corso della serata sulla pubblica via. Il secondo, di Manoppello, è stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti e di un tirapugni. Lo stesso di conseguenza, oltre ad essere segnalato alla Prefettura di Pescara quale assuntore di sostanze stupefacenti è stato denunciato per la detenzione abusiva di armi ed oggetti atti ad offendere.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24