CORONAVIRUS, WALTER RICCIARDI LANCIA L’ALLARME: “CON TROPPA MAVIDA SI RICHIA DI FARE LA FINE DELLA CATALOGNA”


Più controlli e meno caos o faremo la fine della Catalogna, con il rischio di un nuovo lockdown. L’allarme choc sulla situazione attuale legata alla pandemia di coronavirus viene da Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute Roberto Speranza e presidente della Federazione mondiale delle associazioni di Sanità pubblica: in un’intervista al quotidiano La Stampa, Ricciardi afferma come ci sia ormai troppa movida selvaggia. «Servono più controlli, ma soprattutto applicare sul serio le sanzioni». «Purtroppo vedo che le multe sono lo zero virgola qualcosa rispetto al numero delle persone fermate. Così non va», continua Ricciardi, secondo cui rischiamo «di fare la fine della Catalogna o di Israele. Se i focolai crescono di numero e volume c’è il rischio di non riuscire più a tenerli sotto controllo. Allora potrebbe capitare di dover creare delle zone rosse anche in luoghi di villeggiatura dove si finirebbe per restare intrappolati».

Commenti Facebook

About Massimo Mazzetti

Avatar