Correnti gelide nord-orientali soffieranno sull'Abruzzo?


Meteo. Nel corso delle giornate di mercoledì e di giovedì 29, sul nostro stivale e in particolare sulle regioni adriatiche e del Sud Italia, inizieranno a soffiare correnti molto fredde di origine artica ma provenienti da un’irruzione d’aria artica che raggiungerà i Balcani meridionali, ove stanno avvenendo davvero molte nevicate fino a quote piuttosto basse.
Nella giornata di martedì, ci sarà solo qualche breve piovasco lungo la costa del medio-basso Adriatico, mentre, entro giovedì, giungerà aria ancora più fredda o gelida, attraverso tesi venti settentrionali e dai quadranti orientali, che faranno notevolmente aumentare la sensazione di freddo percepita dal nostro corpo (Wind Chill), annullando allo stesso tempo le inversioni termiche e ripristinando un gradiente termico negativo al variare della quota. In quest’ultima giornata, il freddo pungente attanaglierà gran parte del Centro e del Sud, in particolare le zone interne, ove potrà giungere qualche spolverata di neve, per lo più lungo il versante adriatico dell’Appennino centro-meridionale, rispettivamente tra mercoledì e giovedì, quando lo sfondamento appenninico potrebbe trascinare, insieme alle correnti, anche qualche fiocco di neve. Al cessare dei venti freddi, ci saranno forti gelate notturne.
 
Grazie per la vostra cortese attenzione e buone feste.
 
Riccardo Cicchetti
Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24