Esperimento laboratorio Gran Sasso, scatta la protesta.


Parte la protesta contro l’esperimento di sostanze radioattive nei laboratori del Gran Sasso. Numerose le probabili manifestazioni contro questi esperimenti dalle assemblee dei territori e dei quartieri alla manifestazione dell’ 11 novembre a Teramo e il probabile ricorso al Tar del Lazio. Queste le possibili iniziative discusse oggi all’assemblea pubblica che si è svolta nella sede di Teramo Sicura indetta dal Movimento “Mobilitazione Acqua Gran Sasso”. All’assemblea oltre alla partecipazione di numerosi cittadini ha partecipato anche il sindaco di Notaresco Diego Di Bonaventura, il quale ha detto che servirebbe una forte manifestazione come ad esempio bloccare la Statale 150.

 

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24