EVASIONE DEI DOMICILIARI, 40ENNE PESCARESE IN MANETTE


In data 22 febbraio 2018  la Polizia di Stato ha eseguito una revoca della misura alternativa della detenzione domiciliare disposta dall’ ufficio di Sorveglianza di Pescara nei confronti di S.V. , originaria di Pescara, classe 1980. Alla predetta veniva ripristinata la custodia cautelare in carcere  dovendo ella espiare una pena residua di anni 7, mesi 9  e giorni 25 di reclusione per un cumulo di pene, in quanto  arrestata più volte per il reato di evasione dagli arresti domiciliari nell’ Ottobre e nel Novembre 2017. Dopo le formalità di rito, la stessa veniva accompagnata presso la casa Circondariale di Chieti. L’attività è stata effettuata da personale della Squadra Mobile.

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24