Ex Zuccherificio di Celano: soddisfazione degli ex lavoratori per sentenze TAR


Appresa la notizia della pubblicazione delle sentenze del Tar di L’Aquila, grande soddisfazione esprimono i lavoratori dell’ex Zuccherificio di Celano, difesi innanzi alla Giustizia Amministrativa dall’Avv. Franco Paolini.

Il Tar spiega Marco Iacutone (rappresentante sindacale), con due sentenze di esemplare fattura, ha nuovamente confermato la perfetta rispondenza del progetto Powercrop a tutti i crismi di legge.

Non si comprende, continua Iacutone, l’atteggiamento oltremodo ostruzionistico di larga parte della politica locale e regionale atteso che, come confermato dal Tar, non sussistono affatto i paventati rischi ambientali e socio economici. Al contrario la realizzazione del progetto sarebbe diretta ad incrementare i livelli occupazionali del territorio senza intaccare minimamente il settore agricolo.

Le citate sentenze, invero, annullano sia la determina dirigenziale della regione Abruzzo n. DA13/133 del 27.4.2015 che aveva negato l’autorizzazione unica; sia la delibera consiliare del Comune di Avezzano nr. 75 del 2010 che introduceva le misure di salvaguardia alla fascia contigua di rispetto della Riserva Monte Salviano, confermando la legittimità sotto ogni profilo dei pareri favorevoli già espressi dal Comitato VIA.

Il Tar di L’Aquila, dunque, tiene ampiamente accese le fondate speranze dei lavoratori legate alla riconversione.

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24