FARINDOLA (PE) – MESSA IN RICORDO DELLE VITTIME ALL’ENTRATA DELL’HOTEL RIGOPIANO


Quella montagna graffiata, sradicata di ogni sua presenza, quell’Hotel che non esiste piu’, e con lui le anime che il cielo ha chiamato a se, in quel maledetto 18 Gennaio dello scorso anno. Ieri nel freddo Ottobre, la lode della messa del signore ha scaldato quelle rocce fredde, un altare messo vicino all’unico residuo dell’hotel, il cancello d’entrata con la scritta HOTEL RIGOPIANO, e sotto le fotto delle 29 vittime. Calde le parole del sacerdote, ma non abbastanza calde per sollevare quelle lacrime sui volti dei presenti, coloro che in quel luogo hanno perso un familiare, l’amore, un figlio. Questo articolo serva a non dimenticare, a dare a quelle anime un risposta, una speranza che la loro morte non resti un semplice numero.

 

Commenti Facebook

About Ivan Cicchetti

Ivan Cicchetti
Nasce a Roma nel 1978, scrittore, poeta, novellista e librettista teatrale. Nel 2008 e nel 2009 è stato responsabile della sala stampa della mostra internazionale AQUILA ANTIQUA a L'Aquila. E' stato collaboratore di diverse testate giornalistiche abruzzesi. Attualmente resp. sala stampa del Talent ONLY FOR NUMBER ONES in Calabria, e resp. della sala stampa e produttore del talent LA NUIT D'ETOILE D'OR .Da Settembre 2017 collabora come giornalista con la testata IL FARO 24 NEWS