FURTO AGGRAVATO, RESISTENZA, POSSESSO DI ARNESI ATTI ALLO SCASSO, DETENZIONE DI SOSTANZA STUPEFACENTE E RIFIUTO DI DARE LE PROPRIE GENERALITÀ ARRESTATO UN GIOVANE SULMONESE


Nella mattinata di domenica 1° settembre, personale della Squadra Volante in servizio presso il Commissariato di Sulmona ha proceduto all’arresto di un giovane  sulmonese, A.A.,  in flagranza di reato, per furto aggravato,  resistenza a P.U., possesso di arnesi atti allo scasso,  detenzione di sostanza stupefacente e rifiuto di declinare le proprie generalità.

L’arrestato era stato notato da un operatore  della Polizia di Stato, libero dal servizio,   all’interno di  un terreno di coltivazione autorizzata di marijuana  con  due sacchi comunemente utilizzati per la raccolta differenziata.

Alla richiesta di spiegazioni da parte dell’operatore della Volante, il giovane  tentava la fuga liberandosi dei sacchi e cercando di nascondersi.

Nel frattempo giungeva in ausilio  un altro equipaggio della Squadra Volante che riusciva a bloccare l’arrestato il quale  rifiutava di fornire le proprie generalità  e opponeva una forte resistenza  mentre gli operatori cercavano di farlo salire sull’auto di servizio per  condurlo presso il  Commissariato.

All’interno dei sacchi venivano rinvenuti circa 8 kg di marjuana e la forbice utilizzata per il taglio delle piante.

Subito dopo, si procedeva alla perquisizione dell’autovettura del giovane parcheggiata nelle vicinanze del terreno e all’interno venivano rinvenuti arnesi atti allo scasso nonché un quantitativo  di sostanza stupefacente del tipo eroina. 

Nel corso della perquisizione domiciliare, gli operatori  rinvenivano inoltre altre due dosi preconfezionate  di sostanza stupefacente del tipo eroina, un bilancino di precisione e 4 fiale di metadone.

Conclusi gli  adempimenti di rito, il giovane veniva condotto presso la Casa di Reclusione di Sulmona come disposto dall’A.G..

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24