Il francese Kabasele regala la vittoria al Paterno


Si è consumata oggi la settima giornata d’andata della banda di Tonino Torti. Anticipo baciato dal sole di Canistro, di fronte il San Salvo reduce dal successo casalingo coi cugini del Capistrello. Torti conferma l’ormai collaudato 4-3-3; non ci sono Celli, Lepre e Miocchi, nel tridente Gaeta e Baraldi larghi a sostegno di Giglio.

Subito in discesa la partita del Paterno: appena due minuti e Giglio la sblocca. Baraldi da posizione leggermente decentrata sulla sinistra conclude a rete con un rasoterra insidioso, Cialdini non trattiene e, sulla respinta, l’attaccante infila di rapina per l’1-0 casalingo. Sette minuti i nerazzurri potrebbero già raddoppiare, Giglio vede l’inserimento tra le linee di Gaeta, servizio millimetrico per il numero 10 che prova l’incrocio immediato col destro; buono il recupero della retroguardia ospite a deviare in angolo. Prima reazione del San Salvo al quarto d’ora, calcio d’angolo dalla bandierina alla destra di Cattafesta, traversone sul secondo palo, Luongo a staccare, palla, però, alta sopra la traversa. Il Paterno sale nuovamente in cattedra al 21′ e raddoppia il vantaggio. Secondo corner di giornata, sfera sul primo palo, Giglio sceglie bene il tempo e incorna di testa alle spalle di un incolpevole Cialdini.

Al 26′ è la formazione di Suero a rendersi pericolosa: Polisena entra in area palla al piede, a tu per tu con Cattafesta prova il tocco delicato sul palo del portiere; la palla lambisce il palo. I biancazzurri alzano il baricentro e intensificano la pressione, al 28′ arriva la rete che accorcia le misure. Calcio di punizione dalla lunga distanza, mischia in area e Fonzino raccoglie e spara la sfera in rete a botta sicura. L’1-2 è il preludio al gol del pari, che non tarda ad arrivare. Col San Salvo galvanizzato dal momento, il Paterno perde lucidità. Ancora confusione in area al 33′, prima Tabacco, sulla linea di porta, a salvare su una conclusione ravvicinata di Polisena, nulla da fare sulla ribattuta dell’ex granata del Capistrello, Dema, a infilare l’angolino alla sinistra di Cattafesta. Il primo parziale si chiude sul 2-2, squadre a riposo e Paterno a fare ammenda per il black out che ha vanificato gli sforzi della prima fase di gioco. Si riparte dopo 15 minuti, stessi 22 alla ripresa.

Al 9′ squillo di Giglio, palla ricevuta spalle alla porta al vertice dell’area di rigore avversaria, l’attaccante si gira e prova il destro rasoterra: presa facile per Cialdini.

Con le squadre meno lucide e la fatica che comincia a farsi sentire, il gioco perde i tatticismi del primo tempo. Torti vuole vincerla e manda in campo prima Franchi e poi Kabasele, rispettivamente, per Albertazzi e Gaeta. Brivido per i padroni di casa al 35′, D’Urso se ne va sulla corsia destra, dal fondo scarica il traversone centrale per Pascual che stacca rubando il tempo a Tabacco, ma non trova lo specchio; Cattafesta può raccogliere sul fondo. Il risultato cambierà definitivamente quattro giri di lancette più tardi. Giglio ancora protagonista in positivo: lancio dalla trequarti, il siciliano di prima intenzione serve l’assist a Kabasele al centro dell’area, tapin vincente del francese che bagna col gol della vittoria la seconda presenza stagionale.

Il direttore di gara assegna 5 minuti di recupero, ma il risultato non cambierà più.

PATERNO: Cattafesta, Rinaldi, Falcone, Severoni, Di Stefano, Tabacco, Gaeta (24′ st Kabasele), Della Penna, Giglio (40′ st Iaboni), Albertazzi (17′ st Franchi), Baraldi. A disposizione: Cocuzzi, Malfettone, Paciotti, Laurenzi. Allenatore: Torti.

SAN SALVO: Cialdini, Maccione (45′ st Francioso), Izzi, Tafili, Felice, Luongo, Minenna (17′ st Pascual), Wszteini, Dema, Polisena (30′ st D’Urso), Fonzino (14′ st Khaill). A disposizione: Recalchi, Raimundo, D’Adamo. Allenatore: Suero.

MARCATORI: 2′ pt, 21′ pt Giglio (P), 28′ pt Fonzino (S), 33′ Dema (S), 39′ st Kabasele (P)

AMMONITI: Luongo (S), Tabacco (P)

ARBITRO: Varanese di Chieti.

ASSISTENTI: Marziani di Teramo e Boffa di Chieti.

Fonte: Ufficio Stampa Paterno Calcio

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24