Il Marruvium si candida a protagonista, presi anche Melone e Restaino


San Benedetto dei Marsi. Nel girone B di seconda categoria si fa spazio una squadra che potrebbe, almeno sulla carta, lottare per le zone alte della classifica, ed è il Marruvium di mister Roberto Prosia. Il ds giallorosso David Liberale ha messo a segno una serie di colpi che rappresentano un mix tra esperienza e qualità e che potrebbero rappresentare un vero valore aggiunto in questo campionato.

Dopo il portiere Pietro Battaglia, i difensori Simone Marinucci e Piero Di Benedetto ed il centrocampista Federico Prosia, è arrivata ieri la conferma di ciò che era nell’aria, ossia l’acquisto di Fabrizio Melone ed Alessandro Restaino. Il primo, attaccante molto duttile e letale nell’1 contro 1, lo scorso anno ha realizzato 20 gol nel girone A di Prima Categoria, contribuendo notevolmente alla salvezza con largo anticipo del Pescina.

Il secondo è un difensore centrale con alle spalle diverse vittorie di campionati ed esperto della categoria. Ad eccezione di Battaglia, tutti gli altri hanno vestito lo scorso anno la casacca biancazzurra proprio con mister Prosia conquistando la salvezza anticipata e mettendo in difficoltà anche le prime della classe, ragion per cui hanno scelto di seguire il mister a San Benedetto dei Marsi.

Dopo aver intascato il sì dei giocatori, Liberale ha dichiarato a MarsicaSportiva: “L’obiettivo minimo della società resta quello dei play-off. Certamente non sarà facile perché ci sono squadre molto attrezzate come Civitella, Ortigia, Plus Ultra, Deportivo Luco e so anche Capestrano è un’ottima squadra, staremo a vedere”.

 

D.D.N.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24