Il monito: diffidare da chi si spaccia per Carabiniere


Non solo finti avvocati. Diffidare di chi si spaccia per carabiniere. L’appello e l’invito alla prudenza arriva dal comandante della Compagnia di Pescara, capitano Claudio Scarponi, che ha messo in guardia contro il fenomeno che anche in Abruzzo e nel pescarese sta prendendo piede, con vere e proprie tentate truffe ad opera di persone che chiamano al telefono ignari cittadini, spesso anziani, spacciandosi per carabinieri; ma anche per operai di aziende e società pubbliche, e finti avvocati che chiedono soldi raccontando di fantomatici incidenti.
 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24