IL PINO SIMBOLO DI MASSA D’ALBE TORNA IN PAESE GRAZIE A TEKNEKO, PARTITI I LAVORI


Sono iniziati i lavori per riposizionare il simbolico pino nel centro di Massa d’Albe. L’albero è caduto durante la forte ondata di maltempo che a febbraio ha colpito la Marsica. Per tutti i residenti era un luogo di ritrovo, ma anche un punto di riferimento dove fermarsi una volta arrivati a Massa. Tekneko, società che gestisce il servizio di igiene urbana in diversi comuni del Lazio e dell’Abruzzo nata proprio a Massa, si è offerta di realizzare gli interventi per far tornare di nuovo il pino al suo posto. Nei mesi scorsi gli amministratori comunali, guidati dal vice sindaco Pier Pinto Di Carlo, si sono recati a Grosseto per trovare immediatamente un nuovo pino che potesse prendere il posto di quello caduto. La scelta è caduta su un arbusto di 40 anni di età e di circa 10/12 metri di altezza.

Una volta selezionato è stato deciso di portarlo a Massa ad agosto dal momento che è un mese in cui la pianta è dormiente e uno dei migliori periodi in cui fare la piantumazione. “Il pino è stato da sempre un simbolo del nostro paese e siamo stati orgogliosi di aver contributo alla messa a dimora di una nuova pianta che lo sostituirà”, ha commentato il presidente di Tekneko, Umberto Di Carlo, “stiamo realizzando gli interventi per la sistemazione del basamento che termineranno il 22 agosto e non appena sarà pronto procederemo con la piantumazione del pino”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24