“IL PROGETTO UN ALBERO PER IL FUTURO COINVOLGE ANCHE I BIMBI DELLASILO”


I Carabinieri del Reparto Biodiversità di LAquila, continuano a diffondere un messaggio di responsabilità e attenzione per lambiente.

Questa volta, la sfida è stata ancora più alta. Il comandante del Reparto CC Biodiversità di LAquila, Ten. Col. Irene Sebastiani, insieme al Presidente del Consiglio Comunale di LAquila, Roberto Tinari, hanno voluto coinvolgere i bambini della scuola dellinfanzia SAN FRANCESCO.

Le nuove generazioni, insieme alle maestre, hanno aderito con entusiasmo al progetto UN ALBERO PER IL FUTURO, che prevede nel tempo la piantumazione di migliaia di alberi con lo scopo di diffondere le zone verdi del paese e salvaguardare la biodiversità anche a tutela di tutte le specie del mondo vegetale e animale.

Nel terreno perimetrale della scuola, bambini e carabinieri hanno ricreato un giardino con limpianto di numerose piante di Ligustro, arbusti perenni sempre verdi, riprodotte presso il Centro Nazionale di Biodiversità Forestale di Pieve Santo Stefano (AR), con il contributo del vivaio forestale Piè delle Vigne, gestito dal Reparto Carabinieri Biodiversità di LAquila.
Ogni pianta, come da protocollo, è stata geolocalizzata in modo da renderne possibile il controllo a distanza dellandamento di crescita, apprezzando così anche il significativo risparmio di anidride carbonica.

Con ciascuno dei bimbi è stato stretto un patto: impegnarsi nella cura e crescita dei Ligustri per lintero periodo scolastico.

Non è mancato, infine, un amichevole colloquio tra i militari dellArma e la scolaresca, improntando per loccasione un elementare tema di educazione ambientale di interesse per la fascia di età della platea.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24