Il vino dell’Istituto Agrario Serpieri sarà certificato Biologico


Istituto Agrario Serpieri: Concorso “Vesti….il Vino” &  Progetto Alla Scoperta dei Tesori di Gaia.

 

Anche quest’anno scolastico sarà molto intenso per la comunità scolastica del “Serpieri”.

Lunedì 20 Novembre partirà l’Edizione 2017 del Progetto Alla Scoperta dei Tesori di Gaia che vedrà coinvolti più di 400 alunni delle scuole medie del territorio in attività laboratoriali in collaborazione con gli alunni del nostro Istituto e sotto la guida esperta dei docenti che apriranno le porte dei laboratori scolastici e presenteranno alcune attività incluse nei piani di studio dei nostri indirizzi sia Tecnico che Professionale

Al via anche la Seconda Edizione del Concorso “Vesti …il Vino” per l’ideazione di un’etichetta da vino in cui saranno coinvolti i ragazzi delle scuole medie e che quest’anno si veste di BIO. Infatti il vino prodotto nell’Istituto dall’autunno 2017, sarà Certificato Biologico! La certificazione Biologica è un importante traguardo raggiunto con un perfetto lavoro di squadra di tutto il personale  delle sedi dell’Istituto Agrario “A. Serpieri”: le uve vengono coltivate nei poderi di Pratola Peligna e Capestrano e vengono vinificate nella Cantina di Avezzano.

“La grande sfida intrapresa dall’Istituto di utilizzare un metodo di coltivazione  biologica  nell’azienda è scaturita dalla consapevolezza che il biologico è ormai una realtà significativa dell’agroalimentare italiano. Pertanto si è scelto di offrire ai nostri alunni un percorso di eccellenza che li porta a programmare la vinificazione fin dal vigneto, credendo nelle potenzialità di una vigna senza chimica e rispettosa della zona del vitigno” dice la Dirigente Scolastica, Paola Angeloni.

“Si evitano così forzature come concimazioni chimiche e antiparassitari che tendono a stimolare la produzione quantitativa della pianta a scapito di quella qualitativa, con un occhio attento alla salute del consumatore e dell’ambiente”.

L’Etichetta vincente “battezzerà” la prima edizione di  Vino Biologico prodotto dall’Istituto Agrario “A.Serpieri” e lo rappresenterà  al Concorso Nazionale “Bacco e Minerva”,  dedicato alle produzioni vinicole degli istituti agrari italiani e promosso dal MIUR

Tante altre sono, poi, le iniziative promosse dall’istituto di quest’anno per far acquisire agli studenti ulteriori competenze coerenti con una lettura attuale del cambiamento culturale e professionale che si sta sviluppando nel settore agricolo-rurale

E’ stato attivato un percorso formativo teorico, propedeutico, al conseguimento dell’attestato pilota APR riconosciuto da ENAC.

“L’Istituto da quest’anno – ha spiegato la Angeloni – punta a migliorare la qualità dell’istruzione e della formazione professionale, dando una dimensione europea ai percorsi didattici e aprendosi ad una cultura internazionale con il progetto  Erasmus+ RURALGROW che consente ad alcuni studenti del IV e V anno l’opportunità di specializzare le proprie competenze in un contesto lavorativo internazionale. E questo attraverso un tirocinio presso imprese europee che operano nel settore agrario e agroalimentare, con l’obiettivo di formare figure professionali qualificate e competenti, in possesso di una maggiore attitudine all’innovazione del prodotto e della filiera agricola ed in grado di rendere maggiormente competitiva la gestione dell’azienda utilizzando approcci internazionali.”

Saranno attivati, anche con l’apertura al territorio, i seguenti percorsi: in collaborazione con il GEMA, corso di micologia per il conseguimento dell’idoneità per il rilascio del tesserino raccolta funghi; corsi per la potatura, per la pratica degli innesti e per l’ apicoltura.

 

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24