IL WWF ABRUZZO CONTRO L’AUTORIZZAZIONE PER L’ABBATTIMENTO DI 60 LUPI OGNI ANNO


Il WWF si esprime contro il parere del Consiglio Regionale di autorizzare l’abbattimento di 60 lupi. Infatti, secondo il Piano di conservazione e gestione del Lupo in Italia, condiviso al tavolo tecnico Ministero-Regioni, spunta la deroga al divieto di uccisione con l’autorizzazione all’abbattimento di 60 lupi l’anno. Purtroppo la Regione Abruzzo ha espresso il parere favorevole a tale piano. Il WWF ricorda, inoltre, come da 40 anni in Abruzzo si è lavorato, a fianco del Parco Nazionale d’Abruzzo, per rendere la regione “la più verde d’Europa” anche con la tutela del lupo. Fino al 1971 il lupo era una specie cacciabile e sull’orlo dell’estinzione, oggi la sua popolazione è ripresa a crescere in numero, anche alla luce di ciò, il WWF invita la Regione a rivedere la propria decisione.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24