INCOSTITUZIONALITÀ LEGGE CURA ABRUZZO, D’ALESSANDRO (IV): LA TOPPA È PEGGIO DEL BUCO


“Leggo dalla stampa circa la “toppa” che ha pensato Marsilio per evitare la dichiarazione di incostituzionalità della Legge Cura Abruzzo.

Come sempre la toppa rischia di essere anche peggiore del buco.

La pace legale è un mostro giuridico, ed ora con le  modifiche proposte , la norma è ancora di più incostituzionale per disparità di trattamento.

Per esempio che si fa con i privati del trasporto pubblico locale ? Quando ho lasciato la Regione stavamo vincendo le cause, rispetto ad un consolidato andazzo precedente che vedeva sempre soccombente la Regione. Ci sono richieste in questo settore ?

Chiedo: perché non fissare una soglia massima entro la quale transare, lasciando fuori i contenziosi milionari ? Oppure, perché se la Regione, o enti e società partecipate, hanno una giurisprudenza favorevole, piuttosto che sentenze favorevoli in primo grado dovrebbero transare ?

Chiedo ancora: come si applica la “pace” legale per il contenzioso amministrativo che significa gare e appalti ? Si può sapere se ci sono richiedenti di condono/transazione in questo campo ?

Non bastano le modifiche, la norma va abrogata”

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24