JESINA 0 – AVEZZANO 2: DECIDE L’ INCONTRO AL CAROTTI DI JESI CERONE CON UNA DOPPIETTA


 

Jesina 0  –  Avezzano 2

Tabellino: Jesina (4-3-3): David, Fracassini (8’ st Koaudio), Riccio, Capone, Martedì; Yabrè (8’ s.t. Zannini), Ceccuzzi (28’ s.t. Parasecoli), Magnanelli (10’ s.t. Pierandrei), Trudo, Bubalo, Cameruccio (20’ s.t. Ricci). All. Ciampelli A disposizione:  Anconetani, Pasqualini, Bordo, Giovannini.

Avezzano (4-2-3-1): Fanti; Besana M., Di Gianfelice, Sbardella, Kras; Conti (38’ s.t. Di Paolo F.), Bianciardi, Pellecchia, Cerone, D’Eramo; Dos Santos. All. Giampaolo F. A disposizione: Francabandiera, Schirone, Tariuc, Puglielli, Sinato, Alessandro, De Roccis, Dosa Arbitro: Crezzini di Siena

Reti: 5° s.t. ed al 43° s.t. Cerone (rig.) Note: ammoniti Fracassini Conti, Bianciardi; corner 5-5; spettatori circa 500, con rappresentanza ospite.

JESI: L’ Avezzano di mister Federico Giampaolo supera, in trasferta, la Jesina, al termine di uno scontro diretto molto importante. A decidere la gara una doppietta di Federico Cerone, che fa incssare alla squadra 3 punti importantissimi. I primi 45 minuti di gioco, le due formazioni si sono affrontate a viso aperto, arrivando all’intervallo sul risultato di parotà. Nella ripresa partono subito forte gli ospiti,  al 5° minuto, Cerone sblocca il risultato siglando la sua prima rete della partita su calcio di rigore, che è stato concesso per un fallo commesso dal difensore Fracassini, che atterra D’Eramo proprio all’ingresso dell’ area di rigore.

Al 41° del secondo tempo è sempre  Cerone a colpire il palo, dopo che anche Dos Santos aveva avuto l’occasione buona per il raddoppio. Appena 2 minuti ed al 43° ancora Cerone, oggi veramente in grazia, con una gran tiro dalla distanza, che gonfia la rete, per il definitivo 0-2 a favore della compagine marsicana.

Fra l’una e l’altra rete dell’ Avezzano, la Jesina manca l’1-1 sulla botta di Ricci da fuori, su cui Pierandrei non trova il tap in, dopo la ribattuta del portiere Fanti. Un risultato che rispecchia bene l’andamento della gara, con l’Avezzano determinato e cinico, una prova di carattere che certamente darà da pensare alle prossime avversarie.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24