La chiave del successo per il settore della videoludica


Per gli sviluppatori di giochi in crescita, la chiave del successo è capire che aspetto ha il successo. Anche se il tuo gioco non raggiunge mai i livelli di entrate di Call of Duty o Candy Crush, gli studi stanno godendo di un successo a lungo termine con le giuste strategie. In parte, ciò significa passare a una strategia di monetizzazione ibrida, poiché i singoli flussi di entrate non lo ridurranno più, afferma Francis Ma, direttore di prodotto per Firebase, la piattaforma di Google per app mobili e sviluppatori di giochi.

La strategia vincente da applicare al circuito dei giochi

“Una strategia di monetizzazione ibrida consiste nell’essere in grado di sfruttare il meglio di entrambi i mondi, perché ci sono diversi tipi di giocatori che rispondono in modo diverso ai tipi di schemi di monetizzazione”, afferma Ma. “L’idea della monetizzazione ibrida è quella in cui gli sviluppatori di giochi sfruttano questi molteplici modi per monetizzare la loro base di giocatori”.Una sfida che molti sviluppatori devono affrontare è riconoscere che non esiste una soluzione valida per tutti, il che significa che non puoi semplicemente replicare la strategia di un gioco in un altro. Ciò significa che gli sviluppatori devono spesso creare il proprio percorso: non esiste un playbook esistente. Aggiungi a ciò la ricerca degli strumenti e dell’infrastruttura giusti per eseguire piani di monetizzazione, in particolare per i negozi e gli studi di sviluppo più piccoli che non dispongono della stessa quantità di risorse degli studi consolidati.

Il punto di vantaggio di una realtà come quella di Firebase

“È qui che entrano in gioco prodotti come Firebase e aiutano a risolvere alcuni di questi problemi”, afferma Ma. “Forniamo strumenti per aiutare i piccoli sviluppatori, o anche gli sviluppatori che dispongono di risorse adeguate e preferirebbero incanalare le proprie risorse altrove”. Quando si tratta di monetizzazione ibrida, è particolarmente importante concentrarsi sull’esperienza di gioco e assicurarsi che la propria strategia di monetizzazione sia profondamente legata all’esperienza di gioco, al contrario di un ripensamento o di un ripensamento, afferma Ma.Dal punto di vista di uno sviluppatore, vuoi combinare sia l’analisi comportamentale che l’analisi delle prestazioni tecniche, assicurandoti che l’esperienza di base del gioco funzioni bene per entrambi. Ad esempio, Google Analytics aiuta a scoprire il comportamento degli utenti, mentre strumenti come Crashlytics e Performance Monitoring offrono dati sulle prestazioni per i dispositivi specifici dei giocatori.

Oggi attraverso i dispositivi mobili vengono praticati giochi di vario tipo, come per il segmento del gaming, per quello del gambling e soprattutto per la fiorente industria degli eSport, che combinano giochi elettronici e attività di tipo sportive.Per il gambling e in particolare nelsettore dei giochi da casinò, il cambio di passo di questo decennio è arrivato quando si è puntato nella direzione dei device mobili come tablet e smartphone. Oggi infatti oltre il 67% degli utenti attivi, gioca online tramite dispositivi mobili, aspetto che viene analizzato anche per quanto riguarda il settore del gaming e la possibilità di accedere e giocare in versione cloud gaming, senza scaricare nulla, semplicemente accedendo ai cloud dove il gamer, l’utente avrà tutto già predisposto per il plug and play.Spesso parliamo molto del lato comportamentale e meno del lato tecnico, oa volte queste discussioni avvengono in luoghi specifici in cui il game designer può concentrarsi sull’utente, sul comportamento del giocatore, mentre il team di ingegneri di base si concentra sul lato tecnico. In definitiva, per fornire un’esperienza di gioco straordinaria, oggi bisogna puntare su innovazione e giocabilità fine a sé stessa.

Attingere e prendere spunto dal mercato APAC

L’APAC è una potenza di gioco sulla scia degli smartphone a basso costo e dell’accesso a Internet più conveniente. La popolazione di utenti di app mobili è in forte espansione e il pubblico e la comunità di sviluppatori per i giochi connessi nella regione è in aumento, afferma Paula Wang, Direttore delle vendite degli sviluppatori di app, APAC. Non si tratta solo di espandersi con successo nel mercato APAC con le giuste strategie, anche se questa è una strada solida per trarre profitto in questi giorni; possono anche sfruttare le lezioni più importanti che gli studi APAC ora offrono.“L’APAC non è un mercato omogeneo; è una raccolta ricca e diversificata di paesi e sottoregioni”, afferma Wang. “Quando entrano nella regione, gli sviluppatori dovrebbero stare attenti a non semplificare eccessivamente le esigenze del mercato in un’unica strategia di ingresso. Invece, dovrebbero concentrarsi sulla comprensione delle sfumature specifiche di ciascun mercato per avere successo”.

Case study sul tipo di utenti che giocano oggi in rete

È un’area matura per l’espansione, ma anche ispirazione per il successo ovunque uno studio sia posizionato nella sua strategia. Gli studi dell’APAC hanno dimostrato che è fondamentale creare un prodotto o un portafoglio di prodotti rilevante a livello locale, seguito da un’efficace strategia di acquisizione degli utenti.”Stiamo vedendo che molti sviluppatori in Asia tendono a investire una percentuale maggiore delle loro entrate nell’acquisizione di utenti rispetto ad altri sviluppatori nel mondo, e sembra funzionare bene per loro”, afferma. “E ora vediamo sempre più giochi sviluppati da studi asiatici posizionarsi nelle prime posizioni globali”.Anche il numero di giocatrici sta crescendo rapidamente nella regione APAC: a partire dal 2019, la Cina ospita una delle più alte popolazioni di giocatrici al mondo, che rappresentano il 45% del totale dei giocatori cinesi.

In Cina cresce il numero di giocatrici rispetto agli altri Paesi occidentali

“Le giocatrici sono una componente fondamentale della popolazione di gioco, sia per oggi che per domani”, afferma Wang. “Il tasso di crescita per le nuove giocatrici è molto più veloce di quello per gli uomini, quindi, in un futuro in cui le donne potrebbero essere la maggioranza della popolazione di giocatori in molti mercati, è importante pensare a cosa si divertono di più e a come” ri diverso. Ciò influenzerà i tipi di generi che vengono creati e lanciati. Si tratta di capire il pubblico, ciò che gli piace e che gli interessa”.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24