LA POLIZIA DI STATO ARRESTA EVASO PER TENTATA RAPINA AGGRAVATA A PESCARA


Gli agenti della Squadra Volante della questura di Pescara sono intervenuti  presso un esercizio commerciale di Via Tirino dove si stava consumando una rapina.

Il fatto è accaduto verso le  19.38 un uomo, con il volto parzialmente travisato,  è entrato nel negozio e minacciando con una siringa il gestore, intimando di consegnargli l’incasso.

Prima che arrivasse la polizia l’uomo ha desistito e si è dileguato dandosi alla fuga. Dalle immagini del sistema di videosorveglianza i poliziotti hanno però riconosciuto l’autore, benché parzialmente travisato, D.R.A. 39enne pluripregiudicato pescarese, il quale avrebbe dovuto trovarsi agli arresti domiciliari, proprio a seguito dei numerosi delitti contro la persona ed il patrimonio.

Gli Agenti si sono recati a casa dell’uomo, non trovandolo, diramate le ricerche è stato rintracciato poco in via Caduti per Servizio dove è stato arrestato  e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per evasione e tentata rapina aggravata.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24