Sondaggio elezioni regionali abruzzo 2019

L’AQUILA – L’ANTICO ARCHIVIO STORICO DI SANT’AMICO APRE AL PUBBLICO


Ancora una conferma che la città de L’Aquila sta rinascendo c’è stata questa mattina, con l’apertura al pubblico, grazie al sostegno della Fondazione Carispaq, l’Archivio storico del Monastero femminile Agostiniano di Sant’Amico all’Aquila. Per la prima volta nella regione un archivio privato, di proprietà ecclesiastica ed in particolare di un monastero di clausura, viene aperto al pubblico,a studiosi ed appassionati; Recuperato e catalogato nel 2001, oggi l’archivio storico del monastero di Sant’Amico apre le sue porte alla comunità mettendo a disposizione i suoi tesori che segnano un percorso lungo seicento anni, partendo dalla prima metà del trecento ( 1336) per terminare nella prima metà del novecento (1948). L’archivio, in essere,  è stato dichiarato di interesse storico particolarmente importante dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica dell’Abruzzo e Molise e durante la schedatura delle singole unità archivistiche sono stati individuati tre fondi:  fondo Monastero di Sant’Amico, fondo Monastero di Santa Lucia, che si riteneva perduto, e fondo Ospizio dell’Addolorata tra gli oggetti conservati spicca la lettera del Vescovo aquilano Paolo di Rinaldo da Bazzano per l’istituzione di una chiesa e monastero datata 7 dicembre 1350. Alla cerimonia hanno partecipato la Madre Badessa del Monastero di Sant’Amico Suor Gabriella Merelli e la madre vicaria Suor Angela Barbieri.

 

( Cicchetti Ivan )

 

Commenti Facebook

About Ivan Cicchetti

Ivan Cicchetti
Nasce a Roma nel 1978, scrittore, poeta, novellista e librettista teatrale. Nel 2008 e nel 2009 è stato responsabile della sala stampa della mostra internazionale AQUILA ANTIQUA a L'Aquila. E' stato collaboratore di diverse testate giornalistiche abruzzesi. Da Settembre 2017 collabora come giornalista con la testata IL FARO 24 NEWS

Potrebbe interessarti:

AVEZZANO. UN ARRESTO E UNA DENUNCIA PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI. A FINIRE NEI GUAI DUE CITTADINI MAROCCHINI

Detenzione ai fini di spaccio, con questa accusa è stato arrestato, Y.C. 25enne marocchino, mentre …