L’AQUILA. SGOMBERO DELLE CASE ERP DI SAN GREGORIO, IL CONSIGLIERE LELIO DE SANTIS IDV: LA CITTÀ NON COMPRENDE LE AZIONI FORTI SOLO CONTRO I DEBOLI!


Il prossimo 9 ottobre alle ore 9,30 assisteremo nella Frazione di San Gregorio ad un duello rusticano, ad uno scontro fra gli abitanti del Quartiere delle case di edilizia residenziale popolare e gli addetti agli sgomberi inviati dal Comune!

Non sarà certamente un giorno positivo per la città né una bella pagina per l’Amministrazione comunale, che dimostrerebbe così plasticamente di saper esercitare le maniere forti, ma solo con famiglie povere e confinate nel disagio sociale di alloggi popolari, che da anni non hanno visto un intervento di manutenzione o di riqualificazione dell’area.

L’ordinanza attuale ricalca la precedente n°180 del 4 novembre 2016, che prevedeva lo sgombero degli alloggi per motivi di pubblica incolumità entro 20 giorni, per la precarietà strutturale degli stessi alloggi.

Gli abitanti ritengono di aver provveduto ad eseguire idonei lavori di consolidamento e di messa in sicurezza di tutta l’area a proprie spese e non intendono lasciare le loro abitazioni, ritenute sicure.

Al fine di evitare una spiacevole manifestazione a seguito di un discutibile atto amministrativo, ho presentato al Sindaco, Pierluigi Biondi, un’interrogazione urgente per riconsiderare tutta la situazione, prevedendo una nuova perizia tecnica sugli alloggi e, in caso di necessità motivata degli sgomberi, di trasferire gli abitanti nelle case derivanti dall’Edilizia equivalente e non negli alloggi del Progetto Case.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24