LE BANANE AIUTANO ANCHE A PREVENIRE PROBLEMI CARDIACI, I RISULTATI DI UNO STUDIO


Tra i frutti che più comunemente si può trovare sulle tavole degli italiani va sicuramente inclusa la banana. E non solo in Italia, dato che il frutto in questione risulta essere uno dei più consumati al mondo. Questo è un bene: le banane non si limitano ad avere un buon sapore, ma hanno anche molteplici proprietà benefiche che possono essere fondamentali per migliorare la qualità della vita. Perché inserirle nella propria dieta? Ecco alcuni motivi validi, partendo da uno studio americano.

I risultati di uno studio sulle banane

Un gruppo di ricercatori dell’università dell’Alabama ha individuato i benefici che le banane possono fornire al corpo umano e il primo e forse più importante tra questi, dovuto all’alto tasso di potassio, è la capacità di aiutare nel prevenire infarti e ictus. Lo studio è stato condotto su dei topi, che sono stati divisi in gruppi ai quali gli scienziati hanno fornito diversi livelli di potassio: le analisi hanno dimostrato che le cavie nutrite con cibi poveri di questo elemento soffrivano di un rapido indurimento delle arterie, mentre quelle che ne hanno assunto di più hanno visto ridotta la rigidità dei vasi sanguigni. Questa ricerca ha una valenza importante anche in vista di futuri approfondimenti verificati direttamente sull’uomo, i quali potrebbero aiutare nella realizzazione di nuovi medicinali che contrastino l’insorgere di problemi cardiaci. Non va dimenticato però che non è consigliabile esagerare troppo con le banane, che mentre da una parte possono essere un toccasana per il sistema circolatorio quando mangiate quotidianamente, dall’altra possono causare mal di stomaco, nausea e diarrea se consumate in numero eccessivo.

Le altre proprietà delle banane
Le banane sono uno dei frutti più utili per il nostro organismo: come viene riportato anche nella pagina sulle banane dei Fratelli Orsero, oltre a prevenire infarti e ictus, i famosi frutti gialli presentano molte altre proprietà benefiche. Innanzitutto forniscono un grande quantitativo di energia, favorendo anche la concentrazione, proteggendo lo stomaco e aumentando la sensazione di sazietà (cosa che le rende un ottimo spezzafame); inoltre, dato il loro contenuto di vitamina C, rafforzano le ossa migliorando la capacità di assorbimento del calcio.

Il potassio contenuto in gran quantità nelle banane poi non aiuta solo il sistema circolatorio, ma riduce anche il rischio di tumore renale. Il buon quantitativo di ferro stimola la produzione di emoglobina ed è importante per chi soffre di anemia, mentre la presenza di fibre aiuta a ripristinare il corretto funzionamento dell’intestino. La banana è anche il frutto del buon umore: la combinazione di magnesio, potassio e acido folico aiutano infatti a contrastare lo stress psicofisico e il tono dell’umore basso. Anche il sistema nervoso beneficia dal consumo di banane grazie alla presenza in esse di antiossidanti, senza dimenticare poi l’apporto che questi frutti danno alla produzione di globuli bianchi.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24