Offerte Natale LastMinute

M5S Abruzzo: “Solo i portavoce eletti possono parlare a nome del Movimento”


Abruzzo. I 5 Stelle vogliono fare chiarezza in merito alla legittimità o meno di parlare a nome del Movimento.

Alcuni giorni fa, su queste pagine, avevamo reso pubbliche le dichiarazioni rilasciati dai membri del meetup Marsi 5 stelle, città di Avezzano , scaturite dopo un incontro tra attivisti e membri di alcuni meetup marsicani.

A tal proposito è giunta in redazione una nota del Movimento 5 Stelle Abruzzo: “Gli unici titolati a parlare in nome e per conto del MoVimento 5 Stelle sono i portavoce eletti. Legittimati a parlare in nome e per conto del M5S saranno anche i candidati sindaci, ma solo dopo che le relative liste saranno state certificate dal Blog di Beppe Grillo. Ogni altra esternazione non riconducibile a queste due categorie di persone è da considerarsi unicamente a titolo personale, non riconducibile in alcun modo al MoVimento 5 Stelle e non accostabile ad esso”.
“Non esistono inoltre – spiegano, probabilmente proprio facendo riferimento all’incontro di cui si parlava – assemblee di coordinamento fisico o organizzative tra eletti e sedicenti attivisti. Pertanto laddove venissero organizzate assemblee, incontri o eventi di qualsiasi natura o venissero date indicazioni di qualsivoglia genere, non concertate con gli eletti, i soggetti responsabili sarebbero anch’essi non in linea con i principi che regolano la vita democratica del movimento. I cittadini tutti –  concludono i 5 stelle – hanno l’opportunità di partecipare alla stesura e votare il programma, proporre leggi e modificarle attraverso le piattaforme di democrazia diretta dedicate, come Lex Parlamento e Lex Regione del Sistema operativo Rousseau”.

 

Redazione ilfaro24.it

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24
Nuova collezione Spartoo