Marsica, borse lavoro per le persone con più di 45 anni


Il Progetto “Abruzzo Include” si pone in coerenza con la strategia “Europa 2020” che individua nella drastica riduzione del numero di persone a rischio povertà ed esclusione sociale, uno degli obiettivi strategici per la crescita inclusiva dell’Unione. L’inclusione sociale attiva è un’espressione coniata in ambito comunitario e significa “congiunzione di misure passive ed attive di inserimento e/o reinserimento socio lavorativo”. Le politiche di inclusione attive hanno lo scopo di facilitare l’integrazione nel mondo del lavoro di soggetti svantaggiati .
L’attivazione dei tirocini extracurriculari è il fulcro del progetto e per questa ragione l’ATS dedica particolare attenzione ad ogni fase, dalla selezione delle aziende disponibili ad accogliere i destinatari, all’individuazione di persone altamente qualificate per le attività di accompagnamento, assistenza e tutoraggio nella fase di inserimento.

             

L’indennità mensile è a totale carico dell’Ente capofila dell’ATS, ossia SGI Soc. Coop. Per la frequenza del tirocinio, pari almeno a 80 ore mensili, sarà riconosciuta una indennità mensile di 600 euro omnicomprensivi . Il contributo viene riconosciuto in relazione alle ore di effettiva presenza, in deroga all’art. 1.12 delle Linee guida regionali per i tirocini extracurriculari che stabiliscono una partecipazione minima del 70 %.
Gli utenti possono inoltre accedere a un ulteriore beneficio consistente nell’erogazione di un Voucher di servizio (€ 150.00 al mese per 6 mesi) in favore dei tirocinante gravati da un carico di familiari conviventi (baby sitter, badante, asili nido, centri estivi, ecc..).

Il progetto è rivolto agli utenti di maggiore età già in carico al Servizio Sociale Professionale, della Comunità Montana Montagna Marsicana, del Comune di Avezzano, sia quelli in grave difficoltà economica che avranno presentato domanda di sostegno entro la scadenza del bando e che abbiano superato la fase di selezione e ammissione.
Requisiti :

– Essere cittadino italiano ovvero essere cittadino di uno stato appartenente all’Unione Europea, ovvero essere cittadino extracomunitario oppure in possesso di permesso di soggiorno CE per i soggiornati di lungo periodo(ex carta di soggiorno) ovvero possesso di permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno comunque valida per tutta la durata del tirocinio;
– Residenza nel Comune di Avezzano oppure in un Comune della Comunità Montana 
– Disoccupazione o inoccupazione ai sensi del D.Lgs 15/02015;
– Appartenenza ad una delle seguenti tipologie di svantaggio:
– Soggetti con disabilità non inseriti nelle convenzioni del collocamento;
– Disabili, invalidi civili, psichici e sensoriali, per i quali trovano applicazione le specifiche disposizioni; 
– Soggetti svantaggiati
– Soggetti inseriti nei programmi di assistenza a favore di vittime di tratta;
– Soggetti inseriti nei programmi di assistenza e integrazione sociale a favore di vittime di tratta;
– Soggetti inseriti nei programmi di assistenza e integrazione sociale a favore di vittime di violenza e di grave sfruttamento da parte delle organizzazioni criminali;
– Soggetti inseriti nei programmi di intervento e servizi a favore di vittime di violenza nelle relazioni familiari e/o di genere;
– Over 45 anni;
– Stranieri immigrati con livello di conoscenza della Lingua italiana L2, A2;
– Senza fissa dimora;
– Persone in situazione di povertà certificata da ISEE inferiore a € 6.000, 00         

 

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24

Redazione - Il Faro 24