MENSE SCOLASTICHE: IL 12 AGOSTO RIAPRONO IN VIA ECCEZIO-NALE I TERMINI PER LE ISCRIZIONI AD AVEZZANO

L’amministrazione comunale: «Dopo Ferragosto saràpubblicata la gara europea per l’affidamento del servizio mense fino al 2026. Eco-sostenibilità e Km 0 le nuove caratteristiche».

Da oggi, 12 agosto, prima della pausa ferragostana, le famiglie della città di Avezzano e delle relative frazioni che non avessero già provveduto a farlo potranno ancora iscrivere tramite piattaforma on-line https://sportellotelematico.comune.avezzano.aq.it/, cliccando prima su “Servizi scolastici e per l’infanzia” e poi su “andare alla mensa scolastica” – i propri figli al servizio di refezione scolastica, valido per l’anno 2022/23. Il servizio di refezione scolastica, sotto il tetto del Comune di Avezzano, come ogni anno, va a coinvolgere tutte le scolaresche degli istituti dell’infanzia e delle primarie del territorio.

L’amministrazione comunale annuncia: “L’avviso è già stato diramato alle scuole per una massima diffusione e per raggiungere, fin da subito, quante più famiglie possibili. I genitori, i tutori o gli affidatari dei piccoli alunni della città potranno espletare l’iscrizione tramite il servizio on-line entro e non oltre il 29 agosto. Questo termine ultimo ed eccezionale però è perentorio”. La riapertura dei termini di iscrizione al servizio è stata decisa in via eccezionale dall’amministrazione per dare opportunità alle famiglie che non lo avessero già fatto, di procedere con l’iscrizione.

Secondo l’amministrazione, “la macchina amministrativa sta procedendo velocemente anche sulla strada del rinnovo dell’appalto per le mense scolastiche. Tra pochi giorni, difatti, verrà pubblicata la nuova gara europea per l’affidamento del servizio di refezione scolastica, con validità fino all’anno 2026. Viene innanzitutto riconfermata la richiesta della massima qualità nella preparazione del pasto, nel rispetto dell’educazione alimentare e nella promozione di abitudini giornaliere a tavola corrette, complete e salutari. Il quid in più a paragone degli anni scorsi può essere rintracciato in un solo vocabolo che guarda al futuro: maggior sostenibilità. Sostenibilità che fa rima con genuinità del prodotto sempre più a Km 0, evitando anche gli sprechi alimentari e un abuso nella produzione di rifiuti”. Verranno, cioè, rispettate, in base al bando di gara che sarà pubblicato a giorni, rigidamente tutte le direttive CAM, ovvero le linee guida indicate dai Criteri ambientali minimi per la ristorazione, i quali sposano un sistema produttivo che tiene in altissima considerazione l’ambiente. Non solo: la città di Avezzano punterà a ridurre, tramite il nuovo servizio mense aggiornato, i consumi energetici e le emissioni di gas climalteranti, non perdendo mai di vista quanto possa incidere l’impronta ambientale e climatica di un servizio di questo tipo. “Il servizio mense si baserà anche per prossimi anni, come già avvenuto nel passato, su controlli puntuali e verifiche precise e approfondite per il benessere dei bambini, avendo a cuore la valorizzazione dei prodotti a Km 0 e abbracciando l’economia e la qualità della filiera corta”, conclude l’amministrazione.

Si ricorda, infine, che sempre tramite il sito, accedendo al seguente link: https://sportellotelematico.comune.avezzano.aq.it/, si possono presentare le domande relative all’agevolazione tariffaria (esenzione dal pagamento ovvero riduzione della tariffa per i minori residenti) sempre entro e non oltre la data improcrastinabile del 29 agosto. Le richieste di agevolazione sulla tariffa possono essere presentate anche tramite pec all’indirizzo [email protected] oppure mediante consegna all’ufficio protocollo in Piazza della Repubblica.

Si possono contattare, per informazioni e iscrizioni, i numeri utili: 0863/501464 e 0863/501467. Per le agevolazioni legate al servizio mense, si può telefonare ai numeri: 0863/501323 e 0863/501377.

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24