Amazon Business

Meteo. Parzialmente soleggiato da sabato a martedì. Correnti fredde, piogge e qualche spolverata di neve in montagna dalla metà della prossima settimana


Meteo. Dopo una fase molto instabile caratterizzata dallo sviluppo improvviso di temporali o acquazzoni o di piogge anche mattutine, non soltanto fino alle ore pomeridiane e serali, il fine settimana sarà all’insegna del tempo soleggiato seppure ci sarà qualche nube in transito. L’inizio della settimana sarà caratterizzato da un’alternanza tra Sole e nubi. Questo periodo più caldo settembrino sarà seguito del transito di una perturbazione a carattere freddo di origine artica a causa dell’estensione dell’Anticiclone delle Azzorre verso il Nord Atlantico e la discesa, lungo i suoi bordi orientali, di un nocciolo freddo e perturbato dal Mar Baltico che darà luogo a nevicate fino a bassa quota sulle Alpi centro-orientali successivamente ai temporali infatti giungerà della neve anche sul resto dell’arco alpino. Il fronte freddo formerà una bassa pressione e, tra mercoledì e in particolare giovedì della settimana che viene, potrebbe innescare temporali o acquazzoni a tratti anche intensi sulle regioni adriatiche e successivamente al Centro/Sud Italia. Proprio giovedì prossimo (fine Settembre), spostandosi verso sud-est, la perturbazione traslerà verso sud-est, richiamando aria fredda sotto forma di correnti più fredde nord-orientali, di Bora sull’alto Adriatico, Grecale sul medio-basso Adriatico e sul resto dell’Italia centrale/meridionale, tra mercoledì e giovedì accompagnate da rovesci o temporali su tutto l’Abruzzo. Lo zero termico scenderà velocemente e il brusco calo delle temperature sia massime che minime passerà rapidamente dai connotati autunnali a quasi invernali, facendo acuire lo sbalzo termico e il primo freddo nonché momentaneo assaggio d’Autunno, il quale fortunatamente durerà dopo. Ci saranno le prime nevicate, soprattutto sul nostro Appennino centrale o sulle montagne abruzzesi (fino a quote medie), con le successive e deboli brinate notturne. Allora ricorderete sicuramente il detto: “quando il Gran Sasso e il Monte Velino mettono il cappello o stavolta addirittura il mantello, anche se non dovrebbero mancare brevi periodi miti ad Ottobre, metti il cappotto e tira fuori l’ombrello.

Grazie

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti
Riccardo Cicchetti, è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di meteorologia. Dopo essersi diplomato, ha iniziato il suo percorso universitario all'Università di L'Aquila che vorrebbe terminare con il corso in Fisica dell'atmosfera e Meteorologia. A partire dal maggio 2016 inizia la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e presentatore meteo.

Potrebbe interessarti:

DISPOSITIVI AUTO SALVA BAMBINO. OBBLIGO DAL 27 OTTOBRE

Diventa ufficiale l’obbligo di installazione di dispositivi volti a prevenire l’abbandono di bambini nei veicoli …