Meteo. Instabilità con sprazzi soleggiati e piogge anche temporalesche. Che tempo farà a venire


Meteo. Nella giornata odierna, primo Giugno 2020, inizia ufficialmente l’Estate meteorologica ma, dal punto di vista astronomico, per il Solstizio d’Estate, bisognerà attendere il 20 Giugno alle 21.43. Tuttavia, meteorologicamente parlando, dovremo assistere a fasi alternate tra instabilità e brevi pause di bel tempo almeno per tutta la prima decade di Giugno. L’instabilità atmosferica, tipica della Primavera anche in questo periodo tardo-primaverile, si manifesterà seppur in maniera meno accentuata, attraverso un tempo spiccatamente variabile caratterizzato dunque da venti freschi e un’alternanza tra nubi e Sole. A tali nubi nembostrati e cumuliformi saranno associati rovesci di pioggia sia lunedì che martedì e mercoledì, nelle ore pomeridiane e serali. Sia martedì che mercoledì, i due impulsi d’aria fresca e instabile, di origine nord-atlantica, potrebbero provocare piogge localmente anche a carattere temporalesco o sotto forma di acquazzoni. Anche le giornate che precedono il fine settimana vedranno un Anticiclone delle Azzorre ben esteso lungo i meridiani con la discesa di masse d’aria fresca e instabile verso l’Europa centro-occidentale e l’Italia. Venerdì il Nord Italia potrebbe sperimentare il transito di un vortice di bassa pressione responsabile delle piogge e dei temporali fino alle regioni centrali. Ne torneremo a parlare. 

Grazie.

rc

Commenti Facebook

About Riccardo Cicchetti

Riccardo Cicchetti è nato ad Avezzano il 24/06/1994 e si appassiona di giornalismo e di Meteorologia. Ha iniziato il suo percorso all’Università degli Studi dell’Aquila e si è laureato in Filosofia e Teoria dei Processi Comunicativi. A partire da Maggio 2016 ha avviato la sua collaborazione con il quotidiano online Ilfaro24 come giornalista meteorologico principiante e divulgatore scientifico.