Meteo. Nei prossimi giorni, primeggeranno le gelate e il tempo stabile. Correnti d’aria fredda a fine mese e ai primi di Gennaio

Meteo. Trascorrerete le vostre vacanze natalizie nei prossimi giorni all’insegna del bel tempo o del tempo stabile e soleggiato, salvo sulle pianure del Nord Italia ove, mediante l’ennesimo rinforzo di un’area di alta pressione di matrice Subtropicale, persisterà la nebbia nei bassi strati e l’accumulo di smog con il consequenziale aumento di PM10 nelle grandi aree urbane. Sulle regioni adriatiche del Centro-Sud e del Sud Italia, continueranno a soffiare venti più freddi settentrionali sulla fascia costiera e sul resto dell’Italia centro-meridionale che, una volta cessati, specie sulla nostra regione Abruzzo, faranno scendere soprattutto le temperature minime e faranno sì che ci siano, nella notte e al primo mattino, delle gelate tipicamente invernali. Ebbene, salvo stratificazioni nuvolose e velature, bel tempo fino alla fine del mese. Sarà proprio domenica 30 Dicembre e lunedì 31 che potremmo avvertire di nuovo il freddo artico dal settore Adriatico, poiché correnti d’aria molto fredda di origine artica riprenderanno ad affluire fin verso l’Europa orientale e la nostra penisola facendo acuire la sensazione di freddo e portando le temperature al di sotto dello zero. Dopo qualche annuvolamento accompagnato da fiocchi di neve lungo il versante adriatico dell’Appennino, i cieli stellati e sereni torneranno a primeggiare con le loro forti gelate ma, i primi di Gennaio 2019, potrebbero essere susseguiti da fasi di maltempo di stampo decisamente invernale. Ne riparleremo, intanto godiamoci queste vacanze soleggiate.

Grazie 

rc

Commenti Facebook

About Redazione - Il Faro 24